Le Nostre Certificazioni

Le nostre certificazioni, garanzia di qualità ed affidabilità

La misurazione delle prestazioni degli impianti di energia rinnovabile inizia misurando una fonte di energia naturale, sia essa sole o vento.

È possibile verificare l’effettivo rendimento di produzione da energia rinnovabile confrontando l’energia generata da fonti naturali con quella prodotta dall’impianto fotovoltaico o eolico. È possibile confrontare il rendimento effettivo e teorico previsto durante la fase di progettazione, monitorando il ROI.

Come produciamo i nostri sensori di energia:

I nostri sensori includono componenti di precisione che garantiscono la linearità delle misurazioni, nonché precisione e riproducibilità [V.I.M. 3a edizione] a qualsiasi temperatura prevista (-30 ° ÷ + 88 ° C). Questo, grazie a circuiti che compensano il segnale per ogni variazione di temperatura all’interno della cella.

Ogni cellula è sottoposta ad un trattamento unico che garantisce una buona stabilità delle misurazioni nel tempo.

L’uso di materiali di alta qualità ha permesso ai sensori di superare i test di invecchiamento secondo i parametri applicabili della norma IEC EN 61215 – Prove di invecchiamento nei moduli fotovoltaici.

I piranometri in termopila completano la gamma di sensori che misurano l’irradiazione solare. Il loro campo di misura è molto più ampio di quello delle celle fotovoltaiche (300 ÷ 2900nm cfr. 330 ÷ 1100nm), particolarmente adatto per misurazioni meteorologiche e per misurazioni di energia solare globale, quando richiesto dall’investitore del sistema fotovoltaico. Sono realizzati in conformità con ISO 6090.

Soluzione Solare produce anche dal 2012 WINDMETER. Un anemometro a palette con uscita Modbus RS485 per offrire una maggiore affidabilità anche in ambienti con forte rumore elettromagnetico (EMC) o dove il segnale deve coprire lunghe distanze.

Tutti i nostri prodotti sono realizzati con particolare attenzione alla veridicità delle misurazioni e all’efficacia dei costi. Se richiesto, WindMeter può essere fornito con il certificato di calibrazione del centro MEASNET.

REGOLAZIONE DEI SENSORI:

La calibrazione viene eseguita individualmente per ciascun sensore, avendo come riferimento un sensore primario calibrato dall’istituto accreditato Fraunhofer.

Viene eseguito secondo i requisiti delle norme IEC 60904-4 (per sensori in cella fotovoltaica) e ISO 9847 (per sensori termopila). In particolare, per l’importanza strategica che i sensori delle celle fotovoltaiche (o piranometri fotovoltaici) svolgono nel calcolo delle prestazioni dei moduli e dei sistemi fotovoltaici, esiste un insieme di regole appartenenti al gruppo delle norme IEC 60904 che regola le condizioni di costruzione e di prova.

Questo tipo di sensori è molto probabile che rimanga all’esterno per l’intera vita utile. L’esperienza in una produzione attenta offre ai nostri sensori una deriva strumentale limitata (inevitabile in quanto sensori optoelettronici). La conformità insieme all’intervallo di calibrazione tipico raccomandato nel rapporto di calibrazione consente al sensore di non uscire dal campo di calibrazione (UNI EN 30012).

Offriamo anche servizi di calibrazione dei nostri sensori attraverso una cella di riferimento periodicamente calibrata dal Fraunhofer Insititute. Ogni routine di calibrazione genera un report che ovviamente forniamo

Tutte le procedure e le fasi della calibrazione sono eseguite con strumenti certificati DAKKS e ACCREDIA, fornendo così una catena di tracciabilità per ogni prodotto.

IEC 61215

Lo Standard internazionale IEC 61215 comprende tutti i parametri di invecchiamento e di usura dei moduli. I nostri sensori solari hanno superato i test relativi ai paragrafi applicabili a tali tipi di dispositivi. Si citano in particolare i seguenti gruppi:
  • raggi UV
  • ciclo termico
  • ciclo di umidità
Lo Standard internazionale IEC 61215 è il vero simbolo di qualità dei prodotti fotovoltaici in silicio cristallino. I nostri prodotti hanno superato appieno i test richiesti.

COMPATIBILITA’ ELETTROMAGNETICA (EMC)

EMC mira a garantire che le apparecchiature o sistemi non interferiscano o impediscano reciprocamente il corretto funzionamento attraverso l’emissione di spurie e l’assorbimento di impulsi elettromagnetici. Le prove di EMC sono state superate anche dai nostri pordotti custom.

Certificato di Calibrazione Solarimetro Primario del FRAUNHOFER INSTITUTE

CONTATTACI

Per una consulenza professionale e senza impegno